Profeta Sofonia - Santuario del Poggetto

Madonna del Poggetto
Santuario della

Beata Vergine Maria del Poggetto

Vai ai contenuti

Profeta Sofonia

Le attività > La scuola d'arte > Arte e Vangelo > I dipinti d'avvento
"Profeta Sofonia" (1523-26). Affresco, Chiesa di S.Francesco,Padova
Gerolamo Tessari, (Padova,1490 circa - 1561)

Gerolamo Tessari noto anche come Gerolamo del Santo (prende il soprannome dalla contrada padovana in cui abitava) appare una figura minore del panorama della pittura padovana del XVI secolo.
Il Tessari apprende tuttavia dalla lezione tizianesca - nel periodo di permanenza dell'artista cadorino a Padova - alcuni accenti espressivi rintracciabili nei volti di alcuni personaggi delle sue opere.
La prima opera documentata dal Tessari risale al 1511, "Il miracolo del bicchiere di vetro" realizzata presso la Sala Priorale della "Scuola del Santo" a Padova tra il 1510 e 1511 lavorò il ventenne Tiziano Vecellio ai tre episodi dei miracoli di Sant Antonio da Padova.
La serie di profeti realizzati dall'artista ad affresco, tra questi "Sofonia" (1523-26) presso la chiesa di San Francesco a Padova testimoniano come per certi aspetti l'artista rimanga ancora legato al retaggio tardo quattrocentesco.
Il volto del profeta rappresentato dal Tessari viene rappresentato di tre quarti, nell'atto di volgere lo sguardo in direzione dell'osservatore.
La sua mano sorregge un libro, mentre la foggia dei suoi abiti appaiono coevi al periodo di esecuzione dell'affresco.
Tipico e caratteristico il cappello con con la falda a punta.
L'iscrizione SOPHONIA posto in basso all'affresco identifica il profeta.
Il profeta Sofonia profetizzava durante i primi anni del re di Giuda Giosia (640- 609 a.C). il suo annuncio con un linguaggio espressivo dell'avvento del "giorno del Signore", in cui la punizione di Dio si abbatterà su tutte le nazioni.

Parrocchia di Sant'Egidio Abate
Via Bassa, n°228
44124 Sant'Egidio (FE)
Cod.Fisc 93009100384
Santuario della Beata Vergine Maria del Poggetto
Via Poggetto, n°17
44124 Sant'Egidio (FE)
Torna ai contenuti